La mia Storia.

 

E’ arrivato il momento di mettersi in gioco ed è così che è partita la voglia di accettare la proposta di gestire il ristorante “ALLO SCALO”.

Il destino era scritto dopo aver studiato all’Istituto Alberghiero cominciò subito la corsa che questo lavoro ti porta sempre a fare le stagioni che posso dire sono state la prima facciata di questo lavoro senza tempo, senza famiglia e senza spazio per le feste….

Ed è così che capisci che deve essere un lavoro che ami, perché ti chiede di rinunciare a tanto per riuscire a metterlo in opera...così che il mio percorso ha inizio.


Dalla cucina di mare di Albarella GOLF HOTEL, PALANCANA, TAVERNA a Rosolina Mare…e poi per alcuni anni nel cuore dei colli di Montegrotto ABANO TERME ( Petrarca TRITONE MONTECARLO HOTEL)e qui che uno chef mi propone di seguirlo a MONACO DI BAVIERA e carico d'entusiasmo accetto la nuova sfida, per non fermarmi nel crescere nel mio lavoro, posso dire che i bagagli erano il mio forte per poi poterli rimpiere in ogni mia tappa, di nuove innovazioni: insomma mai fermo e così ritorno in Italia rimanendo sempre al nord e la sosta questa volta e’ in trentino MADONNA DI CAMPIGLIO FOLGARIDA, trovando poi lì una parte della mia vita personale, la mia attuale moglie , compagna di lavoro che mi ha seguito in questa realtà. E’ così che siamo tornati nel Polesine ricominciando dagli Antiche Sospiri e poi proseguire per gli ultimi 10 anni al “BUSSANA” dove la stima del titolare e la clientela hanno fatto si, che la mia cucina sia stata apprezzata portando UNA RICARICA DI AUTOSTIMA che appaga il cuore.
Poi l'arrivo di questa proposta ha fatto sì che sia giunto quel momento dove si deve scegliere, che quel sacrificio fatto di passione nel lavoro trovi ancora piu’ senso e gratificazione, per arrivare a farlo per se stessi…
E così eccomi qui…a cucinare per voi come gestore e chef “ALLO SCALO”.

"...nessuno al di fuori di te può credercipiù di te..."